Descrizione progetto

Anno 2012
Premio Sportivi dell'Anno
Premiato Vincenzo Montella
Motivazioni

Da calciatore volava verso il gol come un aeroplanino, volteggiando in cielo con grazia, eleganza ed efficacia. Da allenatore, dopo una breve parentesi nel settore giovanile, si è affermato sul massimo palcoscenico della serie A proponendo un calcio spettacolare e coinvolgente: prima a Catania e poi a Firenze, dopo l’esigente popolo viola si è subito innamorato di lui, conquistato anche dalla capacità di avere trasformato in pochi mesi un gruppo di nuovi giocatori in una squadra vera. E se sono fiori… la Viola potrebbe davvero fiorire arrivando a traguardi che nell’estate scorsa sembravano solo illusioni.